Branzino al forno con patate

fo

Branzino al Forno con patate

Il branzino è un pesce ottimo, dalle carni sode e dal sapore delicato. Un secondo piatto classico e gustoso: il branzino al forno con le patate è una pietanza adatta a tutti gli amanti del pesce. Se vi piace cucinare il pesce al forno provate anche a cucinarlo al sale, una cottura leggera che non necessita di grassi aggiunti.
Ingredienti:

  • 4 branzini da 250/300 gr
  • 1 limone
  • 4 spicchi d’aglio
  • 6 patate a pasta gialla medie
  • rametti di timo fresco
  • sale grosso
  • sale fino
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

Procedimento
Fate eliminare dal vostro pescivendolo di fiducia le interiora dei pesci e le squame.
A casa, sciacquate sotto abbondante acqua corrente i branzini e asciugateli bene. Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno, leggermente oleata.
Riempite la pancia dei pesci con uno spicchio d’aglio, un rametto di timo fresco, sale grosso e pepe. Insaporite invece la parte esterna adagiando su ogni branzino sottili fette di limone e timo. Irrorate il tutto con un filo d’olio.
Scaldate il forno a 200 °C.
Mentre il forno si scalda, pelate le patate e tagliatele a fettine con l’aiuto di un mandolina. Sbollentatele in acqua calda bollente per 5 minuti, quindi scolatele. Scaldate bene 1 cucchiaio d’olio in una padella e fate dorare le patate a fuoco alto per 3 minuti. Salatele e pepatele. Poi adagiatele vicino al pesce.
Infornate e cuocete il pesce con le patate per 25 – 30 minuti.
Servite il branzino con le patate ben caldo.